IL BATTESIMO DEI VOSTRI FIGLI

Il Battesimo è l’immersione nella resurrezione di Gesù, è la porta della fede, l’ingresso nella comunità cristiana. Il Battesimo è il sacramento più importante della Chiesa: non c’è dignità più grande, che quella di essere figlio di Dio.

La comunità parrocchiale si rallegra con voi genitori, che avete scelto di donare a vostro/a figlio/a il Battesimo, segno della grazia di Dio che non chiede nessuna condizione, se non quella che qualcuno la desideri per noi: “Beati voi, genitori cristiani, che dopo avere dato la vita ai vostri figli, ora donate loro anche la vita eterna!”.

Ad accogliervi, nella nostra parrocchia, non c’è solo un prete, ma un gruppo di persone, che rappresentano tutta la nostra comunità e la Chiesa stessa. Desideriamo accompagnarvi a vivere il Battesimo nel modo più consapevole possibile e che possa essere per voi una festa semplice e bella.

 

CALENDARIO DEI BATTESIMI (ANNO PASTORALE 2019-2020)

Il Battesimo è sempre un evento ecclesiale importantissimo e ha una dimensione comunitaria imprescindibile. Per questo si celebra nelle date e negli orari previsti, e NON si celebrano battesimi privati.
Non è possibile celebrare i battesimi al di fuori di queste date, a causa di tutte le altre attività pastorali della comunità.

Scarica il volantino del Calendario dei Battesimi

 

TAPPE PER LA CELEBRAZIONE DEL BATTESIMO IN PARROCCHIA

  1. L’INCONTRO CON IL PARROCO. Prima di ogni altra cosa, è opportuno incontrare il parroco di persona (non i nonni, i parenti e gli amici!) per conoscersi, fissare la data e tutte le altre comunicazioni necessarie.
  2. L’INCONTRO DI PREPARAZIONE. Dopo l’incontro con il parroco, viene fissato un incontro con la famiglia per spiegare come si svolge il Rito del Battesimo e, attraverso di esso, illustrare il significato del sacramento. Questo incontro, organizzato e gestito da due catechisti incaricati, avviene a casa della famiglia, per garantire un contesto più informale e famigliare e per agevolare la famiglia stessa nella gestione dei bimbi.
  3. LA CELEBRAZIONE. Nella data prefissata, avviene la celebrazione del Battesimo.

 

INFORMAZIONI UTILI

  1. PADRINO E MADRINA. Il ruolo di padrino e madrina nel Battesimo è della massima importanza, perché sono i garanti della fede e i custodi del cammino di fede del catecumeno. Il padrino e la madrina devono essere persone di provata fede, disponibili a testimoniarle esplicitamente.
  2. LA DATA. La data del Battesimo va fissata insieme al parroco con largo anticipo.

 

DOMANDE FREQUENTI

  1. Chi può fare da padrino e da madrina?Persone che abbiano fatto tutti i sacramenti dell’Iniziazione Cristiana (Battesimo, Cresima e Comunione), realmente credenti, consapevoli e disposti a testimoniare esplicitamente la propria fede.
  2. I padrini devono essere per forza due? Sì, devono essere due.
  3. Padrino e madrina devono per forza essere un maschio e una femmina? Sì, devono essere un maschio e una femmina.
  4. Il Battesimo si paga? Assolutamente no! Tutti i sacramenti sono totalmente gratuiti. Se però avete piacere di lasciare un’offerta per le spese della parrocchia e la vita della comunità, naturalmente lo potete fare e vi siamo molto riconoscenti.
  5. Se decidiamo di fare un’offerta c’è una quota indicativa? Assolutamente no! Vi possiamo dire però, che la parrocchia non ha reddito e vive delle offerte dei suoi parrocchiani e che i costi di manutenzione della chiesa e delle strutture parrocchiali sono molto alti.
  6. Se decidiamo di fare un’offerta, come e quando possiamo farla? Come preferite e quando volete.
  7. Dove viene registrato il Battesimo?Nel Registro dei Battesim> della Parrocchia. D’ora in poi, tutti i sacramenti saranno annotati anche qui, quindi quando ci sarà bisogno di qualche documento, potrete sempre chiederlo alla parrocchia dove è stato fatto il Battesimo.
  8. I genitori e i padrini devono firmare qualcosa? No. Il Battesimo viene registrato con la firma del parroco.
  9. Se i catechisti sono così bravi che vogliamo fare anche un altro incontro con loro, lo possiamo fare? Certamente. Se loro sono disponibili, potete fare tutti gli incontri di preparazione che volete!
  10. Si possono fare foto durante il Battesimo? Sì, ma c’è un’attenzione fondamentale che vi accenniamo e che rispiegheremo a voce. Quando ci sono più battesimi, nel momento centrale del rito (cioè quando viene versata l’acqua sulla testa dei bimbi durante la proclamazione della formula) può fare le foto solo la famiglia coinvolta. In altre parole, mentre c’è il momento centrale del rito per ciascun bimbo, nessuno degli altri deve essere distratto o fare altre foto.

 

Per informazioni:

Tel. 051 554256

Oppure scrivici, ti risponderemo nel più breve tempo possibile

Nome *

Oggetto

Indirizzo Email *

Messaggio*